Whistleblowing

Segnalazioni Whistleblowing

A seguito dell’entrata in vigore del D. Lgs 24/2023 in materia di Whistleblowing, Euronda ha predisposto diversi canali dedicati alla segnalazione di eventuali illeciti e irregolarità aziendali.

Euronda si impegna a promuovere un ambiente di lavoro in cui la comunicazione franca e diretta rappresenti una consuetudine e non un’eccezione. L’obiettivo è garantire che ogni dipendente e collaboratore si senta a proprio agio nel sollevare interrogativi o manifestare dubbi su eventuali violazioni.

Se sei a conoscenza di irregolarità che potrebbero comportare violazioni e/o illeciti è opportuno fare una Segnalazione Whistleblowing. Con questa espressione si fa riferimento ad ogni segnalazione intesa come manifestazione di senso civico in grado di far emergere o prevenire situazioni che pregiudicano la buona amministrazione o l’interesse pubblico.

Nel rispetto della legge, Euronda garantisce la riservatezza delle informazioni fornite e l’anonimato di chi vorrà fare una segnalazione.

Canali a disposizione

I canali per effettuare una segnalazione sono i seguenti:

  • attraverso il portale Signalethic, raggiungibile cliccando il pulsante qui sotto;
  • contattando telefonicamente i Gestori delle Segnalazioni ai recapiti sotto indicati;
  • contattando direttamente i Gestori delle Segnalazioni per fissare un incontro di persona.

I Gestori delle segnalazioni sono:

  • ANDRE NICHELE: 0444/656176
  • ELGA POZZATO: 0444/656115
  • RICCARDO MARANGONI: 0444/656126

Ricorda che i canali dedicati alle Segnalazioni Whistleblowing non sono appropriati per gestire questioni personali o relative al contratto di lavoro, rapporti con il supervisore o altri colleghi non rientranti nelle violazioni del Codice Etico o del D. Lgs 24/2023. La persona segnalante o denunciante deve avere un ragionevole e fondato motivo di ritenere che le informazioni sulle violazioni segnalate siano vere e rientrino nell’ambito della normativa.

Consigli pratici sull’utilizzo del portale Signalethic

Il portale Signalethic è progettato secondo i principi della privacy e sicurezza by design e by default, ovvero integrando i requisiti del GDPR nello sviluppo del software e per impostazione predefinita. Il traffico verso il portale Signalethic è cifrato in transit (in transito) mentre i dati conservati nella piattaforma sono cifrati at rest (a riposo o a database).

Per proteggere le tue segnalazioni di seguito troverai alcune indicazioni pratiche; assicurati di seguirle per una maggiore sicurezza informatica e proteggere l’anonimato/riservatezza della tua segnalazione:

  • per effettuare le segnalazioni o per consultare le segnalazioni che hai già effettuato, utilizza dispositivi privati e di cui hai il controllo;
  • utilizza se possibile una finestra di navigazione in incognito;
  • conserva le credenziali in luoghi protetti e dove non ci sia il rischio di condividerle con nessuno;
  • assicurati di non effettuare segnalazioni o non accedere al portale Signalethic in pubblico o in luoghi dove l’attività che effettui sul tuo schermo possa essere vista da altri;
  • accedi al portale Signalethic solo tramite una connessione internet sicura e un network privato così da proteggere il tuo traffico internet prima che arrivi alla piattaforma.
Top